malga lunga pizzo formico

5 Terre della Val Gandino e Malga Lunga. Questo è ciò che troviamo su questo percorso, dove alle volte ci costringe a scendere e spingere. E ci troviamo di nuovo oltre il 20% Finito il cemento la carrabile spiana un po' in corrispondenza di un'altra baita. Quella di fronte è la sella che ci permetterà di scollinare definitivamente verso il rifugio Malga Lunga. La Malga Lunga ora è tutta ristrutturata, nel nostro precedente report era ancora in fase di ristrutturazione. In corrispondenza delle bandiere, dietro ad esse riconosco le montagne, si tratta del Monte Pora e sotto di esso il Rifugio Magnolini, A sx il Monte Pora, e sotto, in corrispondenza delle antenne il Rifugio Magnolini, Questo è quanto si può vedere dal Rifugio Museo Malga Lunga. Ho chiesto se ci fosse del dolce, cosa che in genere nei rifugi si trova, ma questo non è un classico rifugio, per cui c'era qualche cosa confezionata, ma non torte fatte da loro.... ma sentendo la mia richiesta uno dei volontari mi dice: Se vuole una fetta di torta fatta in casa ce l'ho io! poi si prosegue per 4,7km su carrabile sterrata misto cemento per le rampe più ripide fino a raggiungere lo scollinamento a quota 1338m s.l.m. Giordano è impegnato a spingere sulla sua nuova bici che non ha rapporti proprio adatti per le salite impegnative. Dalla MalgaLunga si gode di una bellissima vista sulle vallate circostanti e sul lago d'Iseo. Sentiero 563: Sovere - Malga Lunga - Sovere. Il giorno prima c'è stato un leggero vento che ha aiutato a mantenere il cielo sgombro da nubi e in questa strana stagione questa è una rarità. Si imbocca poi una sterrata che conduce con qualche saliscendi alla Malga Lunga, teatro di sanguinosi scontri tra partigiani e nazifascisti durante la seconda guerra mondiale, (http://it.wikipedia.org/wiki/Malga_Lunga) ora adibito a rifugio gestito dall'ANPI. Superata una baita, poco dopo si esce dal bosco per camminare tra prati e abeti. 2.3 Lungo la Dorsale che divide la Val Cavallina e la Val Gandino; 2.4 Monte Sparavera, avamposto di avvistamento sulla Val Cavallina. Come si può vedere, in centro alla foto c'è una scia di materiale nel prato e altrettanto c'è un canale che parte da qui. m 880 circa) Versante di salita: SW Dislivello di salita: 756 m - Totale: 1712 m Tempo di salita: 1,45 h - Totale: 3,15 h E ci troviamo di nuovo oltre il 20% Finito il cemento la carrabile spiana un po' in corrispondenza di un'altra baita. Qui è di fronte alla Chiesa di San Rocco o Liberata. I monti sullo sfondo: a dx il Pizzo Formico, a sx il Pizzo Arera anche di questa montagna potete vedere qualche scatto da vicino in questo report . Fra una salita e una salita c'è tempo anche per guardarsi attorno. Sotto, il termine del lago d'Endine verso est, in località Endine Gaiano. Più avanti, sulla carrabile, vediamo altri profondi canali, traversi abbastanza alti per cui decidiamo di spingere una cinquantina di metri, giusto per trovare un fondo migliore. Ecco i volontari della Malga Lunga radunati attorno alla tavola. Quella di fronte è la sella che ci permetterà di scollinare definitivamente verso il rifugio Malga Lunga Ultimo bivio, non andate a sx, questa volta si va diritti e in discesa! Arriviamo in una piana, Giordano vede una collinetta e si fionda per vedere cosa si vede oltre Giordano è il puntino in cima alla collinetta a sx L'ultima baita è dietro e sotto di noi ...dimenticavo, c'era ancora salita da fare A sx una pozza d'acqua, mentre a dx ci sarà l'ultimo punto da scollinare Giordano mi chiama e salgo da lui Da quassù si intravede Montisola e l'isolotto di Loreto. Gli altri nel frattempo erano già ripartiti. Percorsi per tutti in qualsiasi stagione, anche da Clusone, fra rifugi e panorami mozzafiato Non servono grandi sforzi per assaporare stupendi panorami. In effetti era già salito Giordano e io lo stavo seguendo, quando il GPS ha segnalato il fuori traccia! Giordano rompe gli indugi, inforca gli occhiali e si riparte Come sempre questi bivi impercettibili sono un testa o croce per il GPS, quindi occorre fermarsi e leggere i cartelli fra i tanti e quello che serve a noi è il più piccolo di colore bianco a sx. Ora ripida discesa e altrettanto ripida salita. Si sale a sx ! var _gaq = _gaq || []; _gaq.push(['_setAccount', 'UA-350325-3']); _gaq.push(['_trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? La Malga Lunga, situata in posizione dominante sui monti tra Sovere e Gandino, è una delle roccaforti partigiane del periodo resistenziale. Scarica la traccia GPS e segui il percorso su una mappa. Tanto che la carrabile in certi punti sembra avere più l'aspetto di un greto di un torrente. Grazie a kikkoz85 per le dritte! Un ritorno al rifugio Museo Malga Lunga salendo da Peia e ritorno con discesa da Valpiana verso Gandino. Partenza da Sovere, subito in salita su asfalto in direzione Madonna della Torre. Come sempre questi bivi impercettibili sono un testa o croce per il GPS, quindi occorre fermarsi e leggere i cartelli fra i tanti e quello che serve a noi è il più piccolo di colore bianco a sx. med./max. Un'occhiata al cardiofrequenzimetro e segna subito un fuori soglia anche se temporaneo. Davanti alla casa è posto un "Roccolo" per la caccia degli uccelli con le reti, mentre la montagna che si vede a sx sono i Colli di San Fermo. Giordano si mette in posa per la foto di rito, Ecco il rifugio Museo Malga Lunga rimesso a nuovo, con notevole impegno fatto dai volontari che ora lo gestiscono amorevolmente, Entriamo nel Rifugio e notiamo un cartello sopra le bottiglie. "OUR OWN WAY" / MTB SHORT FILM (Hugo Frixtalon, Amaury Pierron, Paul Couderc, Thomas Estaque) - Duration: 19:36. Poco più avanti unendo due foto si riesce a capire cosa si può vedere in questo punto, dove a sx lo sguardo spazia dalla Val Camonica, il Lago d'Iseo, il Monte Guglielmo, mentre a dx i Colli di San Fermo e sotto la Val Cavallina e il Lago d'Endine. A sx invece si arriva da un altro bel report : La Strada Verde. Alle pareti nelle bacheche sono esposti documenti originale come questo Decreto di Mussolini del febbraio 1944, Giordano è interessato ai documenti originali dell'epoca. Si va diritti? Usa le nostre RSS-Feeds: Per motivi organizzativi e di sicurezza possono essere effettuate eventuali modifiche al percorso. Del resto anche la foto mi pare eloquente, ma fin quando c'è l'asfalto si è sotto il 20% è quando vediamo il cemento, che ormai è diventato il motto di bellitaliainbici: Quando in montagna incontri il cemento stai pur certo che sei oltre il 25%! Ce n'è ancora di salita da fare prima di scollinare definitivamente verso il Rifugio Malga Lunga. La piramide che vedete nell'ingrandimento la troverete in questo report . Trinità) - Pizzo Formico. Ci fosse una volta che lungo un percorso si mantenessero i cartelli della stessa dimensione colore e forma, siamo proprio in Italia in questo senso, ognuno lo fa a sua discrezione. ex S.S. 671. Rifornimenti idrici Non ce ne sono Quale bici usare Essenzialmente una buona MTB Front o Full con una buona forcella e freni in buone condizioni   Servizi Per le informazioni sulle aperture della Malga Lunga conviene visitare il loro sito web. Ora si pedala quasi sempre all'ombra del bosco, qui il traffico è pressochè assente, ma non sono assenti le pendenze che ora superano agevolmente a tratti il 16% e ci fa capire subito come sarà la salita andando avanti. Molte fotografie dell'epoca testimoniano fatti accaduti o i luoghi com'erano allora. E ci troviamo di nuovo oltre il 20%. Da lì, si raggiungono i Morti della Montagnina e si scende al Campo d’Avene e poi alla Malga Lunga. La sala dispone anche di postazioni multimediali interattive. ... cemento! Sotto, il termine del lago d'Endine verso est, in località Endine Gaiano. La fatica si farà ma sarà ampiamente ripagata, e chi va in montagna questo lo sa. Dopo la pausa, si torna sui propri passi per qualche centinaio di mt e si prende a sx in salita dove una strada mista cementata - sterrata a tratti ripida ci porterà ai pascoli della Baita Pianone. Da questo punto in avanti si passa su carrabile sterrata o cementata nei punti più pendenti. Un piccolo inconveniente da risolvere Gli presto le miei chiavi e risolve il problema in poco tempo, non abbiamo le ammiraglie al seguito e il motto è: "fago tuto mi" Veramente incantevoli questi passaggi nei boschi, ma non illudetevi c'è sempre la salita in agguato dietro ogni curva! Si raggiunge una strada agro-silvo pastorale che con qualche su e giù ci permette di evitare la trafficata statale di fondovalle fino a Cerete Basso. A sx la persona che ci ha offerto la torta fatta da sua moglie. Alla fine avanzava una fetta e me l'hanno offerta, offerta non rifiutata dovevo pur onorare la cuoca pasticciera! Sotto di esso si trova la Val Camonica e il Lago d'Iseo. Fra una salita e una salita c'è tempo anche per guardarsi attorno. Campo d'Avena - rifugio Monte Alto - Malga Lunga - Campo d'Avena - Tribulina dei morti - rifugio Parafulmine - Baita Cornelli - Pizzo Formico - Prato Porta - arrivo Colonia Monte Farno. La Malga Lunga ora è tutta ristrutturata, nel nostro precedente report era ancora in fase di ristrutturazione. La piramide che vedete nell'ingrandimento la troverete in questo report . Immagino di sera quassù che spettacolo, con tutte le luci accese nella valle e nella pianura! Comunque non perdetevi d'animo, si sale, si sale e si sale ancora, ma chi va in montagna questo lo sa a memoria! Essenzialmente una buona MTB Front o Full con una buona forcella e freni in buone condizioni, Per le informazioni sulle aperture della Malga Lunga conviene visitare il loro sito web, Da Leffe al Rifugio Malga Lunga    Come ho scritto all'inizio si tratta di un ritorno al Rifugio Malga Lunga in quanto ci si era già stati nel 2012 ma facendo tutt'altro percorso partendo addirittura da Ranica, il report lo trovate qui.

Testo Narrativo Lettura E Comprensione Del Testo Classe Terza Pdf, Buon Compleanno Silvia, Castello Bufalini Orari Apertura, Peso Del Maltese, Infiniti Noi Testo, Piantagioni Di Banane In Italia, Sclerosi Multipla Scosse E Formicolio, Scienze E Tecniche Della Psicologia Cognitiva, Peso Del Maltese, Bell Song Lakmé, Come Avere Tutti I Poteri, Se Vuoi Essere Perfetto, Va', Vendi Quello Che Possiedi, Universale Economica Feltrinelli Saggi, Patrimonio Ilary Blasi, Parini Odi Elenco, Buon Onomastico Alessandro,