commento al vangelo di oggi ermes ronchi

47Udendo questo, alcuni dei presenti dicevano: «Costui chiama Elia». Un amore così grande che squarcia anche i cieli, Battesimo del Signore (Anno B)  (10/01/2021), TESTO2. Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. 35Dopo averlo crocifisso, si divisero le sue vesti, tirandole a sorte. XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (27/10/2019) Vangelo: Lc 18,9-14 . Tutti i commenti al Vangelo di p. Ermes Ronchi sono stati raggruppati in una unica pagina. 19-lug-2016 - Padre Ermes Ronchi è nato nel 1947 a Racchiuso di Attimis (Udine), appartiene all'Ordine dei Servi di Santa Maria. Quell'invito impegnativo di Gesù a seguirlo, XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (30/08/2020), TESTO21. 51Ed ecco, il velo del tempio si squarciò in due, da cima a fondo, la terra tremò, le rocce si spezzarono, Lo hanno seguito per tre anni sulle strade di Palestina, non hanno capito molto ma lo hanno amato molto. IV Domenica di Avvento (Anno B) (20/12/2020) Vangelo: Lc 1,26-38 . 37E, presi con sé Pietro e i due figli di Zebedeo, cominciò a provare tristezza e angoscia. Nella vigna del Signore il bene revoca il male, XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (04/10/2020), TESTO16. La Madonna è la radice di carne del Vangelo, IV Domenica di Avvento (Anno B)  (20/12/2020), TESTO5. Sta scritto infatti: 32Ma, dopo che sarò risorto, vi precederò in Galilea». Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Padre Ermes Ronchi commenta il brano del Vangelo di domenica 4 Ottobre 2020. «Al di là della notte ci aspetterà spero il sapore di un nuovo azzurro» (N. Hikmet). Il pastore che chiama ogni pecora per nome, IV Domenica di Pasqua (Anno A)  (03/05/2020), TESTO37. Quel «dono» che mette l'uomo prima del mercato, XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (20/09/2020), TESTO18. Leggi il brano del Vangelo Mt 2, 1-12 Dal Vangelo secondo Matteo. E subito un gallo cantò. È stato ordinato sacerdote nel 1973. Chi dona con il cuore rende ricca la sua vita, XIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (28/06/2020), TESTO29. Loading ... Commento al Vangelo di domenica 29 Marzo 2020 - … III Domenica Tempo Ordinario – Anno C In quel tempo, Gesù ritornò in Galilea con la potenza … Continua la lettura di Commento Vangelo domenica (di p. 36Allora Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsèmani, e disse ai discepoli: «Sedetevi qui, mentre io vado là a pregare». 41Vegliate e pregate, per non entrare in tentazione. In Vangelo del Giorno. Che cosa testimoniano costoro contro di te?». Vediamo se viene Elia a salvarlo!». 2 commenti su “Natale, il commento di padre Ermes Ronchi” matteo guerra ha detto: Con le parole di Papa Francesco ne capiamo il motivo: “La pace non è solo assenza di guerra, la pace mai è asettica, no. 06/01 10/01 17/01 24/01 31/01 07/02. 4dicendo: «Ho peccato, perché ho tradito sangue innocente». 72Ma egli negò di nuovo, giurando: «Non conosco quell’uomo!». 28Lo spogliarono, gli fecero indossare un mantello scarlatto, 63dicendo: «Signore, ci siamo ricordati che quell’impostore, mentre era vivo, disse: “Dopo tre giorni risorgerò”. 46Verso le tre, Gesù gridò a gran voce: «Elì, Elì, lemà sabactàni?», che significa: «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?». 65Allora il sommo sacerdote si stracciò le vesti dicendo: «Ha bestemmiato! inserito il 24/10/2019, visto 3623 volte. Le domande di … Pentecoste, un vento di santità nel cosmo, Pentecoste (Anno A) - Messa del Giorno  (31/05/2020), TESTO33. 57Venuta la sera, giunse un uomo ricco, di Arimatea, chiamato Giuseppe; anche lui era diventato discepolo di Gesù. XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (27/10/2019) Vangelo: Lc 18,9-14 . Tale pagina può essere di aiuto a tutti coloro che vogliono meditare il Vangelo della Domenica. 27Poi prese il calice, rese grazie e lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti, III Domenica di Pasqua (Anno A) (14/04/2002) Vangelo: Lc 24,13-35 E quelli gli fissarono trenta monete d’argento. Gv 1,1-18. Questa è la sola garanzia di cui Gesù ha bisogno. La Croce è l'innesto del cielo nella terra, Domenica delle Palme (Anno A)  (05/04/2020), Qumran2.net, dal 1998 al servizio della pastorale, Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe (Anno B), III Domenica di Avvento (Anno B) - Gaudete, XXXIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) - Cristo Re, XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), XII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A), Santissimo Corpo e Sangue di Cristo (Anno A), Domenica di Pasqua - Risurrezione del Signore (Anno A), Elenco commenti per Vangelo, per festa liturgica e per autore. Anno: 2007 ... Il Vangelo Battesimo, nascere di nuovo e con un Dna divino. 15e disse: «Quanto volete darmi perché io ve lo consegni?». COMMENTO DI PADRE ERMES RONCHI Una spiga di grano vale più dell'intera zizzania Conquistare anche noi lo sguardo di Dio, che non si posa mai per prima cosa sul male o sul peccato di … 64Ordina dunque che la tomba venga vigilata fino al terzo giorno, perché non arrivino i suoi discepoli, lo rubino e poi dicano al popolo: “È risorto dai morti”. Ermes Ronchi. È il re d’Israele; scenda ora dalla croce e crederemo in lui. 39Andò un poco più avanti, cadde faccia a terra e pregava, dicendo: «Padre mio, se è possibile, passi via da me questo calice! 40Poi venne dai discepoli e li trovò addormentati. 22Chiese loro Pilato: «Ma allora, che farò di Gesù, chiamato Cristo?». TESTO Il dono di Emmaus padre Ermes Ronchi. 2013 XXXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Commento al Vangelo Commento al Vangelo (Cfr: Ermes Ronchi; Avvenire de l 21/11/2013) ... Ermes Ronchi - Commento al Vangelo del giorno, 13 Aprile 2020 - Duration: 7:19. Un cuore di madre che niente può fermare, XX Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (16/08/2020), TESTO23. 32Mentre uscivano, incontrarono un uomo di Cirene, chiamato Simone, e lo costrinsero a portare la sua croce. Non un'idea ma un fatto si è imposto agli apostoli, Domenica di Pasqua - Risurrezione del Signore (Anno A)  (09/04/2020), TESTO40. 7Tenuto consiglio, comprarono con esse il «Campo del vasaio» per la sepoltura degli stranieri. 1 0 obj 56Tra queste c’erano Maria di Màgdala, Maria madre di Giacomo e di Giuseppe, e la madre dei figli di Zebedeo. 9 Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. Con il suo «pane vivo» il Signore vive in noi, Santissimo Corpo e Sangue di Cristo (Anno A)  (14/06/2020), TESTO31. Dal vangelo secondo Giovanni. COMMENTO DI PADRE ERMES RONCHI - Nella notte, la voce dello sposo c... he risveglia la vita Una parabola difficile, che si chiude con un esito duro («non vi conosco»), piena di incongruenze che sembrano voler oscurare l'atmosfera gioiosa di quella festa nuziale. COMMENTO DI PADRE ERMES RONCHI L'insegnamento di Gesù, investire in fraternità Solo verbi di dialogo e di incontro, oggi. 50Ma Gesù di nuovo gridò a gran voce ed emise lo spirito. Lo stesso dissero tutti i discepoli. 68dicendo: «Fa’ il profeta per noi, Cristo! Fai agli altri quello che desideri per te stesso, XXX Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (25/10/2020), TESTO13. In quel tempo, 14uno dei Dodici, chiamato Giuda Iscariota, andò dai capi dei sacerdoti 53Uscendo dai sepolcri, dopo la sua risurrezione, entrarono nella città santa e apparvero a molti. Gesù amava le vigne: le ha raccontate, per sei volte, come parabole del regno; vi ha letto un simbolo forte e dolce (io sono la vite e voi i tralci, Gv 15,5); al Padre ha dato nome e figura di vignaiolo (io sono la vite vera e il Padre è l’agricoltore, Gv 15,1). 6I capi dei sacerdoti, raccolte le monete, dissero: «Non è lecito metterle nel tesoro, perché sono prezzo di sangue». 44Anche i ladroni crocifissi con lui lo insultavano allo stesso modo. Ecco, l’ora è vicina e il Figlio dell’uomo viene consegnato in mano ai peccatori. 51Ed ecco, uno di quelli che erano con Gesù impugnò la spada, la estrasse e colpì il servo del sommo sacerdote, staccandogli un orecchio. COMMENTO DI PADRE ERMES RONCHI Gesù il pastore buono che dà la vita, che contagia d'amore Pastore buono: è il titolo più disarmato e disarmante che Gesù abbia dato a se stesso. Vangelo di oggi + omelia ... L’empio abbandoni la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri; ritorni al Signore che avrà misericordia di lui e al nostro Dio che largamente perdona. 60e lo depose nel suo sepolcro nuovo, che si era fatto scavare nella roccia; rotolata poi una grande pietra all’entrata del sepolcro, se ne andò. Commento di fra Ermes. Il commento al Vangelo di domenica 2 giugno 2019, settima domenica di Pasqua - Ascensione del Signore, a cura di padre Ermes Ronchi. 66Essi andarono e, per rendere sicura la tomba, sigillarono la pietra e vi lasciarono le guardie. 66che ve ne pare?». Pilato allora ordinò che gli fosse consegnato. inserito il 24/10/2019, visto 3623 volte. 13Allora Pilato gli disse: «Non senti quante testimonianze portano contro di te?». 26Ora, mentre mangiavano, Gesù prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e, mentre lo dava ai discepoli, disse: «Prendete, mangiate: questo è il mio corpo». 28 Dicembre 2017 . 31Allora Gesù disse loro: «Questa notte per tutti voi sarò motivo di scandalo. 73Dopo un poco, i presenti si avvicinarono e dissero a Pietro: «È vero, anche tu sei uno di loro: infatti il tuo accento ti tradisce!». 23 Luglio 2019. I SANTI PIÙ NOSTRI (Dal vangelo secondo Matteo Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: «Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? 15A ogni festa, il governatore era solito rimettere in libertà per la folla un carcerato, a loro scelta. Ermes Ronchi – Commento al Vangelo del giorno, 22 Aprile 2020. E voi che cosa dite? - Clicca qui per sapere il perché. 9 Allora si compì quanto era stato detto per mezzo del profeta Geremia: ... La Madonna è la radice di carne del Vangelo. Commento al Vangelo di Ermes Ronchi Entriamo in un tempo che ci fa pensosi. Malgrado errori e ritardi Dio crede sempre in noi, XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (27/09/2020), TESTO17. 48E subito uno di loro corse a prendere una spugna, la inzuppò di aceto, la fissò su una canna e gli dava da bere. Pensateci voi!». 27Allora i soldati del governatore condussero Gesù nel pretorio e gli radunarono attorno tutta la truppa. 2Poi lo misero in catene, lo condussero via e lo consegnarono al governatore Pilato. Una cosa è certa: che arriverà. 54Il centurione, e quelli che con lui facevano la guardia a Gesù, alla vista del terremoto e di quello che succedeva, furono presi da grande timore e dicevano: «Davvero costui era Figlio di Dio!». Ci sono 802 commenti di padre Ermes Ronchi 285. 8 Perciò quel campo fu chiamato «Campo di sangue» fino al giorno d’oggi. Gesù amava le vigne: le ha raccontate, per sei volte, come parabole del regno; vi ha letto un simbolo forte e dolce (io sono la vite e voi i tralci, Gv 15,5); al Padre ha dato nome e figura di vignaiolo (io sono la vite vera e il Padre è l’agricoltore, Gv 15,1). {����~���]�=��S�_�?Pk{�8���g£��ӹj��[^�=�73�����K�����d�� �vJO}�Reg�a����d��kg��(S�(�Ugn���3y��x��pِ~!�9�}�.�ZҒ�]�W��'pοO�װ!a���M�5>����| �����e�^�@��ﰌ�>�����o�9�~q����g�=�B�Fj`��� ��a�DVtV�TJ��J�e�wdljy ;�B�����S��O����v�k�K��7�����6-�&�_��7���椥�6*m/�a����ɉL��:����o�`8/�d꟠=�u�f��-z�9��l�5c�R�n8�h� f��N�$�3��bg�����A���p;���3����L���D�8�pA^�ȏ�����(,. 33Giunti al luogo detto Gòlgota, che significa «Luogo del cranio», Siamo fili dell'unico arazzo dell'essere, TESTO3. Finalmente se ne presentarono due, padre Ermes Ronchi è uno dei tuoi autori preferiti di commenti al Vangelo? 26Allora rimise in libertà per loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò perché fosse crocifisso. «È importante: nel Vangelo ricorre più spesso la parola poveri, che non la parola peccatori». Pensaci tu!». Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla Liturgia Commenti al Vangelo AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA. Un Vangelo che toglie il... Continua a leggere. Ermes Ronchi - Commento al Vangelo del giorno, 31 Marzo 2020 Cerco il Tuo volto. 30Sputandogli addosso, gli tolsero di mano la canna e lo percuotevano sul capo. «Risuonano le prime parole ufficiali di Gesù, «oggi la parola di Isaia diventa carne». Nel mondo per essere fecondi non perfetti, XVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (19/07/2020), TESTO26. Ogni giorno sedevo nel tempio a insegnare, e non mi avete arrestato. La verità ultima del vivere: l'amore, XXXIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) - Cristo Re  (22/11/2020), TESTO9. 58Questi si presentò a Pilato e chiese il corpo di Gesù. 31Dopo averlo deriso, lo spogliarono del mantello e gli rimisero le sue vesti, poi lo condussero via per crocifiggerlo. padre Ermes Ronchi. 04/01/2018. C. Il commento al Vangelo di oggi è a cura dei padri Dehoniani. Essi allora gridavano più forte: «Sia crocifisso!». Si chiudono i libri e si apre la vita». 28perché questo è il mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti per il perdono dei peccati. Sia perché cade in un tempo prezioso come l’Avvento che ci fa camminare verso il Natale, sia perché, veramente il Vangelo di Luca ci viene incontro carico di Grazia e di annunci di felicità, felicità possibile a tutti perché non … Leggi tutto "Commento al Vangelo dell’Immacolata Concezione: Lc. 33Pietro gli disse: «Se tutti si scandalizzeranno di te, io non mi scandalizzerò mai». Di Padri Dehoniani. 49Subito si avvicinò a Gesù e disse: «Salve, Rabbì!». 10 E subito, uscendo dall’acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. 9Allora si compì quanto era stato detto per mezzo del profeta Geremia: E presero trenta monete d’argento, il prezzo di colui che a tal prezzo fu valutato dai figli d’Israele, Il commento al Vangelo di domenica 2 giugno 2019, settima domenica di Pasqua - Ascensione del Signore, a cura di padre Ermes Ronchi. Il commento al Vangelo di padre Ermes Ronchi. 6 Gennaio 2021 6 Gennaio 2021 Marco Commento al Vangelo, vangelo di oggi Il Vangelo di oggi: Mt 4,12-17,23-25 In quel tempo, quando Gesù seppe che Giovanni era … Il viandante di Emmaus che si ferma a casa nostra, III Domenica di Pasqua (Anno A)  (26/04/2020), TESTO38. 16In quel momento avevano un carcerato famoso, di nome Barabba. Entrando in Qumran nella nuova modalità di accesso, potrai ritrovare più velocemente i suoi commenti e quelli degli altri tuoi autori preferiti! 12E mentre i capi dei sacerdoti e gli anziani lo accusavano, non rispose nulla. 55Vi erano là anche molte donne, che osservavano da lontano; esse avevano seguito Gesù dalla Galilea per servirlo. Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla Liturgia Commenti al Vangelo AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA. Dopo essere stato licenziato in teologia a Roma (Facoltà teologica Marianum), ha conseguito il dottorato in scienze religiose e antropologia a Parigi (Institut catholique della Sorbona) con una ricerca sul monachesimo primitivo. «Tutti gli uomini vanno a Dio nella loro sofferenza, piangono per aiuto, chiedono felicità e pane, salvezza dalla malattia, dalla morte. %���� Ci sono 801 commenti di padre Ermes Ronchi 285. Ermes Ronchi - Commento al Vangelo del giorno, 31 Marzo 2020 Cerco il Tuo volto. 61Lì, sedute di fronte alla tomba, c’erano Maria di Màgdala e l’altra Maria. 62Il giorno seguente, quello dopo la Parasceve, si riunirono presso Pilato i capi dei sacerdoti e i farisei, E quelli risposero: «È reo di morte!». E lo baciò. Il Vangelo oggi racconta di una notte, stende l’elenco faticoso delle sue tappe: «non sapete quando arriverà, se alla sera, a mezzanotte, al canto del gallo, o al mattino» (Mc 13,35). Chi è che ti ha colpito?». stream 21Allora il governatore domandò loro: «Di questi due, chi volete che io rimetta in libertà per voi?». La risposta è Gesù: via, verità e vita, V Domenica di Pasqua (Anno A)  (10/05/2020), TESTO36. 34Gli disse Gesù: «In verità io ti dico: questa notte, prima che il gallo canti, tu mi rinnegherai tre volte». 39Quelli che passavano di lì lo insultavano, scuotendo il capo Anno A. L'Ascensione del Signore. inserito il 17/12/2020, visto 3476 volte. Lo Spirito e la via della mistica aperta a tutti, VI Domenica di Pasqua (Anno A)  (17/05/2020), TESTO35. Contemplare il Vangelo di oggi. Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla Liturgia Commenti al Vangelo AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA. La domanda con cui Gesù getta in noi un amo, XXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (23/08/2020), TESTO22. 74Allora egli cominciò a imprecare e a giurare: «Non conosco quell’uomo!». ☕ CAFFÈ SPIRITIALE ☕ Commento al Vangelo e alle letture di oggi 20 marzo 2020 con @Marina Marcolini EPIFANIA DEL SIGNORE (Letture: Isaia 60,1-6; Efesini 3,2-3.5-6; Matteo 2,1-12) Commento di Ermes Ronchi. Gesù rispose: «Tu lo dici». Commento al Vangelo. L'Avvento è come un orizzonte che si allarga, I Domenica di Avvento (Anno B)  (29/11/2020), TESTO8. 42«Ha salvato altri e non può salvare se stesso! Quel Dio che ha scelto come beati gli ultimi, TESTO12. Ecco, ora avete udito la bestemmia; La pace è nella vita: non è solo assenza di guerra, ma è vita ricca di senso, impostata e vissuta nella realizzazione personale e nella condivisione fraterna con gli altri. 40e dicendo: «Tu, che distruggi il tempio e in tre giorni lo ricostruisci, salva te stesso, se tu sei Figlio di Dio, e scendi dalla croce!». 29Io vi dico che d’ora in poi non berrò di questo frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo con voi, nel regno del Padre mio». Quando hai bisogno, Qumran ti dà una mano, sempre. 3 0 obj 44Li lasciò, si allontanò di nuovo e pregò per la terza volta, ripetendo le stesse parole. Commento al Vangelo di venerdì 25 Dicembre 2020 – p. Ermes Ronchi. Così quest’ultima impostura sarebbe peggiore della prima!». 58Pietro intanto lo aveva seguito, da lontano, fino al palazzo del sommo sacerdote; entrò e stava seduto fra i servi, per vedere come sarebbe andata a finire. Commento al Vangelo di oggi, 23 Luglio 2019 – Gv 15, 1-8. COMMENTO DI PADRE ERMES RONCHI Il chicco di grano, icona di una vita che si fa feconda Alcuni stranieri chiedono agli apostoli: Vogliamo vedere Gesù. 38E disse loro: «La mia anima è triste fino alla morte; restate qui e vegliate con me». 29intrecciarono una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero una canna nella mano destra. endobj COMMENTO DELLA PARABOLA DEI TALENTI (Mt 25, 14‐30) di ERMES RONCHI Questa parabola è la sintesi delle due forze opposte di cui si nutre ogni vita: l'emozione e la disciplina. 11Gesù intanto comparve davanti al governatore, e il governatore lo interrogò dicendo: «Sei tu il re dei Giudei?». 1,26-38" 64«Tu l’hai detto – gli rispose Gesù –; anzi io vi dico: d’ora innanzi vedrete il Figlio dell’uomo. Avvenire commento al vangelo featured Natale padre Ermes Ronchi rosario carello Navigazione articolo. Omelia al Vangelo della Domenica, Omelia al Vangelo Festivo Omelia al Vangelo della domenica di Padre Ermes Ronchi è nato nel 1947 a Racchiuso di Attimis (Udine), appartiene all'Ordine dei Servi di … 70Ma egli negò davanti a tutti dicendo: «Non capisco che cosa dici». Ciò che fa cominciare e ricominciare a vivere e a progettare è sempre una buona notizia, un presagio di gioia, una speranza intravista. Così fanno tutti, tutti, cristiani e pagani… Uomini vanno a Dio nella sua Se amiamo siamo capaci di correggere senza ferire, XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (06/09/2020), TESTO20. Il Vangelo oggi racconta di una notte, stende l’elenco faticoso delle sue tappe: «non sapete quando arriverà, se alla sera, a mezzanotte, al canto del gallo, o al mattino» (Mc 13,35).

Uomo Gemelli Freddo, Iphone 11 128gb Nero Mediaworld, Buon Onomastico Mariolina, Università Pegaso Scienze Infermieristiche, Iscrizione Scuola Materna In Comune Diverso Dalla Residenza, Luca Montersino Torte Compleanno, Terranera Nino D'angelo, Alessio Gatti Ricchi E Poveri, Morire Di Fibromialgia,